Home
 > Chi siamo > Comunicati Stampa > I Leader Del Settore Dei Viaggi Parlano Della Crescita 

 I Leader Del Settore Dei Viaggi Parlano Della Crescita

Crescita dei Viaggi Dagli USA Verso il Canada Discussa All'LTS

PHOENIX (19 maggio, 2016) – Best Western® Hotels & Resorts insieme a Destination Canada, TripAdvisor, Hotel Association Canada e Tourism Industry Association of Canada hanno parlato della crescita dei viaggi dagli Stati Uniti verso il Canada e delle tendenze nel settore all'11° convegno annuale di Best Western Leisure Travel Summit, a Toronto. 

Quest'anno, il Canada ha registrato un aumento del 20% dei viaggiatori che dagli Stati Uniti si spostano in Canada, in base al sondaggio nazionale sui viaggi svolto da Destination Canada. Inoltre, il Canada sta sperimentando un maggior numero di presenze nella stagione invernale e in media stagione. David Goldstein, presidente e CEO di Destination Canada, ha precisato che, dopo la prima visita in Canada, è quattro volte più probabile che i viaggiatori ritornino e sette volte più probabile che consiglino un viaggio in questo paese ad altri. Ha ricordato anche che Destination Canada ha recentemente lanciato una nuova campagna rivolta agli americani chiamata "Keep exploring" e incentrata su ciò che i viaggiatori moderni cercano, ovvero le esperienze. 

Oltre alle esperienze, i partecipanti hanno sottolineato che i viaggiatori cercano anche la pulizia, sono attratti dall'aspetto esteriore dell'hotel e richiedono un accesso Wi-Fi a Internet affidabile e veloce. Inoltre, i viaggiatori si basano sulle recensioni di altri viaggiatori per decidere la meta e dove prenotare. Secondo Brian Payea, direttore delle relazioni industriali presso TripAdvisor, ogni minuto vengono inseriti su TripAdvisor 230 nuovi contributi. Inoltre, ha aggiunto, "i viaggiatori vogliono un servizio rapido e le informazioni devono essere sempre disponibili." 

Oltre alla ricerca e all'attesa delle recensioni di altri viaggiatori, i partecipanti hanno parlato dell'importanza dei programmi fedeltà per i viaggiatori canadesi. Dorothy Dowling, vicepresidente senior e Chief Marketing Officer presso Best Western® Hotels and Resorts ha affermato: "Parliamo continuamente con i membri del programma fedeltà per scoprire che cosa è davvero importante per loro e la paura più grande dei viaggiatori canadesi è che i punti premio scadano e perdano valore". Ha continuato dicendo che le fusioni e le acquisizioni di hotel alimentano questa preoccupazione. Dowling ha aggiunto: "Il nostro obiettivo è mantenere sempre una valuta forte [per i punti premio] e incoraggiamo sempre i viaggiatori a soggiornare nei nostri hotel e li premiamo per averci scelto". 

Per esempio, Best Western Rewards®, il pluripremiato programma fedeltà di Best Western, permette di guadagnare punti che non scadono mai e, grazie al dollaro statunitense forte, ancora più americani potranno sfruttare questi punti per viaggiare in Canada. Il presidente della Hotel Association of Canada Tony Pollard ha spiegato che il 44% dei turisti canadesi e il 61% dei viaggiatori d'affari utilizza e si affida a programmi fedeltà. 

Charlotte Bell, presidente e CEO della Tourism Industry Association of Canada, ha indicato un'altra preoccupazione dei viaggiatori canadesi: gli elevati costi dei viaggi aerei. "Vi è una differenza del 40% tra il costo dei voli in Canada e quello negli Stati Uniti", ha aggiunto Tony Pollard. 

A causa dell'elevato costo dei voli, i canadesi ricercano il viaggio negli Stati Uniti, che offrono migliori tariffe aeree. Tuttavia, Goldstein ha precisato che, nonostante il costo elevato dei voli, i viaggi aerei sono aumentati del 19%, mentre quelli in auto solo del 15%. "I viaggi aerei stanno superando il traffico automobilistico e tendono a portare clienti che soggiornano più a lungo", ha affermato. 

In aumento sono anche i viaggiatori che prolungano il proprio soggiorno d'affari per visitare le località. Secondo un sondaggio svolto da Best Western, oltre la metà di chi ha risposto compie viaggi d'affari e appartiene per il 56% alla generazione del nuovo millennio. Secondo la Hotel Association of Canada, i viaggi  "bleisure", che uniscono affari e turismo, sono aumentati del 7% nell'ultimo anno (su un totale del 47%). 
A proposito del consumo collaborativo, di cui ha parlato il moderatore Bryson Forbes di Forbes Marketing Consultants Inc., i partecipanti hanno concordato sul fatto che i consumatori stanno guidando questo tipo di economia. 

Dowling ha precisato: "Il consumo collaborativo è un fenomeno in crescita e il settore ne deve tenere conto, ma è importante che tutti gli attori rispettino le medesime regole". Successivamente ha aggiunto che Airbnb dovrebbe applicare regolamenti che garantiscano la salute e la sicurezza dei viaggiatori, nonché pagare la tassa di soggiorno. Ha aggiunto inoltre che "non solo Airbnb sta erodendo una quota notevole della domanda di hotel, ma sta anche influenzando lo sviluppo di nuove strutture ricettive". 

Quando è stato loro chiesto quale segmento vincerà quest'anno, i partecipanti hanno previsto che gli hotel di fascia media continueranno a conseguire buoni risultati, soprattutto in Canada. Inoltre, promettono bene le organizzazioni del settore che si adattano rapidamente al cambiamento. Con una nuova campagna turistica mirata, il Canada cerca di riottenere un margine competitivo nel mercato. 

Inoltre, mantenere un ruolo rilevante nelle preferenze dei viaggiatori moderni sarà la chiave del progresso del settore turistico. Dopo il lancio dell'aggiornamento del marchio lo scorso autunno, Best Western ha dichiarato che l'azienda investirà 2 miliardi di dollari in migliorie e ristrutturazioni di hotel in Nord America entro la fine dell'anno. Al convegno, il marchio di hotel ha presentato l'esperienza interattiva a 360 gradi di esplorazione della propria offerta alberghiera tramite la Best Western Virtual Reality Experience (BWVRE). Grazie a questa tecnologia, il marchio sta portando il settore a reinventare il modo in cui i clienti vedono gli hotel, influenzando maggiormente il processo decisionale. 

Dowling ha affermato che, entro l'estate del 2016, tutti gli hotel Best Western in Nord America avranno implementato la BWVRE. Tramite questa esperienza di realtà virtuale, gli ospiti saranno in grado di vedere le camere, le hall degli hotel e i servizi offerti come se si trovassero sul posto di persona. Best Western è la prima grande azienda del settore a lanciare questa tecnologia innovativa, stabilendo un nuovo standard riguardo all'impiego della realtà virtuale per migliorare l'esperienza di viaggio dei consumatori. 

Per visualizzare e scaricare il video esplicativo del Leisure Travel Summit associato con questo comunicato, fare clic qui.     

Informazioni su Best Western Hotels & Resorts

Best Western® Hotels & Resorts, la cui sede centrale si trova a Phoenix, Arizona, è un marchio privato di hotel con una rete di 4.100* strutture in oltre 100* paesi e regioni in tutto il mondo. Best Western offre sette diversi marchi di hotel per soddisfare le esigenze dei costruttori e degli ospiti di hotel in tutti i mercati: Best Western®, Best Western Plus®, Best Western Premier®, Executive Residency by Best Western℠, Vīb®, BW Premier Collection® e GLō℠. Best Western, che quest'anno celebra il 70° anniversario di attività, fornisce supporto ai suoi albergatori nelle attività operative, nel marketing e nelle vendite a livello internazionale, nonché servizi di prenotazione online e tramite cellulare. Oltre 26 milioni di viaggiatori sono membri di Best Western Rewards®, il pluripremiato programma fedeltà del marchio, uno dei pochi in cui i punti guadagnati non scadono mai e possono essere riscattati presso qualsiasi hotel Best Western nel mondo. Le partnership con AAA/CAA, Minor League Baseball e Harley-Davidson® offrono ai viaggiatori nuovi modi entusiasmanti per interagire con il marchio. Best Western continua a stabilire nuovi record per i premi e i riconoscimenti ricevuti nel settore, tra cui la nomina da parte di Business Travel News a miglior marchio di hotel di fascia media per Best Western nel 2014 e a miglior marchio di hotel di fascia medio-alta per Best Western Plus nel 2014 e nel 2015, quattro vittorie consecutive al Compuware Best of the Web Award per il migliore sito Web di hotel e la nomina per sette volte consecutive a Hotel Partner of the Year da parte di AAA/CAA. Quasi il 60% degli hotel Best Western ha conseguito il Certificate of Excellence di TripAdvisor nel 2015. 

*I numeri sono indicativi, possono variare e includono hotel attualmente in fase di sviluppo.